Corso online Procuratore dello Stato 2018

Fai clic qui per visualizzare il bando

Inizio corso: fine giugno 2018

Fine corso: imminenza prove scritte (presumibilmente dicembre 2018)


Affrontare le prove di un concorso che raramente si ripropone, specie con un numero così cospicuo di posti disponibili (l’ultimo si è svolto nel 2016, a 10 posti, e, precedentemente, quello del 2014 e del 2012 erano a 3 posti), aperto a tutti i laureati in giurisprudenza, senza necessità di alcun titolo aggiuntivo, impone un'accurata selezione dei temi da affrontare, cercando - cionondimeno - di tenere vive le corde di una preparazione che necessariamente spazia, a 360 gradi, dai profili eminentemente teorici a quelli più specificatamente pratici, imposti dalla presenza, in tutte e tre le prove di uno specifico quesito di diritto processuale.
 
Indubbiamente, il ventaglio di materie da affrontare, articolate in tre prove (un tema in materia di diritto privato e procedura civile; un tema di diritto amministrativo sostanziale e processuale; un tema in diritto e procedura penale) necessita di una sapiente guida volta a stanare i segreti dell'argomentazione giuridica propri di una preparazione che riveli l'attitudine ad affrontare le questioni che ruotano a tutto tondo attorno agli istituti di diritto sostanziale e di diritto processuale in relazione alla particolare delicatezza e ampiezza del lavoro che si va a svolgere, ossia la difesa istituzionale delle Amministrazioni dello Stato, in tutte le sue articolazioni. Date per premesse solide basi istituzionali, quindi si andranno ad affrontare e approfondire le tematiche tradizionali, con un occhio di riguardo a questioni peculiari che hanno tenuto vivo il recente dibattito dottrinale e giurisprudenziale al fine di estrapolare, dal groviglio dei programmi, le questioni che, per la loro complessità e attualità, e quindi in ragione della maggiore probabilità di essere oggetto delle tracce, necessitino di una specifica riflessione a fini di integrazione ed affinamento critico del bagaglio istituzionale. Solo una disamina ragionata del panorama attuale, siamo sicuri, possa intercettare quelle tematiche fondamentali tra le quali la commissione di concorso sceglie gli argomenti gli argomenti sui quali valutare la preparazione dei concorrenti.

Pertanto le lezioni si articoleranno in almeno 7 Lezioni per gruppi di materie oggetto delle singole prove (diritto privato e diritto processuale civile; diritto e procedura penale, con attenzione alle questioni sostanziali che intercettano problematiche di ordine processuale; diritto amministrativo sostanziale e processuale).
Accanto alle lezioni sono previste altrettante esercitazioni (7 per gruppi di materie), sui temi che appaiono assumere un ruolo "caldo" nel panorama variegato del dibattito giurisprudenziale e dottrinale odierno. 
DIKE Giuridica Editrice consiglia i seguenti testi

Programma
 
DIRITTO CIVILE 
Lezione 1: Persone e famiglia.
Lezione 2: Successioni.
Lezione 3: Diritti reali.
Lezione 4: Obbligazioni (parte prima).
Lezione 5: Obbligazioni (parte seconda).
Lezione 6: Il contratto.
Lezione 7: Nullità del contratto. I rimedi contro i difetti sopravvenuti del contratto.
 
DIRITTO PENALE, SOSTANZIALE E PROCESSUALE
Lezione 1: La personalità della responsabilità penale; le parti e gli atti del processo penale
Lezione 2: La riserva di legge; il giudizio di cassazione
Lezione 3: L’omissione; i giudizi speciali
Lezione 4: La responsabilità amministrativa e “penale” delle persone giuridiche; le prove
Lezione 5: Il principio di necessaria offensività del reato; l’esercizio dell’azione penale
Lezione 6: L’elemento soggettivo del reato; la correlazione fra l’imputazione e la sentenza
Lezione 7: Reati monosoggettivi e  plurisoggettivi; il giudizio ordinario.
Lezione 8: Il principio di colpevolezza; il tentativo; le impugnazioni.
 
DIRITTO AMMINISTRATIVO SOSTANZIALE E PROCESSUALE - DIRITTO TRIBUTARIO
Lezione 1: Diritto comunitario. Diritto amministrativo nazionale. Il principio di proporzionalità. Il principio di trasparenza e il diritto di accesso agli atti. Il diritto al contraddittorio e il diritto di difesa. P.A. La risarcibilità dell’interesse legittimo. Il risarcimento del danno.
Lezione 2: Ente pubblico. Affidamento in house.  Gli organismi di diritto pubblico. La tutela giurisdizionale.
Lezione 3: Il provvedimento amministrativo. La nullità del provvedimento amministrativo. L’azione di nullità.
Lezione 4: L'azione di condanna, la tutela di accertamento e il codice del processo amministrativo.
Lezione 5: Il riparto di giurisdizione. Riparto di giurisdizione e azione risarcitoria.
Lezione 6: Potestà regolamentare..
Lezione 7: Azione amministrativa. Il silenzio-inadempimento (o rifiuto). Silenzio-rigetto e preavviso di ricorso.
L’autotutela. Il fondamento giuridico del silenzio della pubblica Amministrazione.
Lezione 8: Diritto amministrativo Il silenzio-assenso. d.i.a. e s.c.i.a. L’interesse legittimo.  Interessi diffusi ed interessi collettivi. I diritti soggettivi cd. resistenti.

 
DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Lezione 1: Le parti nel processo civile.
Lezione 2: Litisconsorzio. Chiamata del terzo. Cause scindibili e cause inscindibili. Interesse all’impugnazione. L’impugnazione incidentale, l’impugnazione adesiva.
Lezione 3: L’impugnazione.
Lezione 4: Il ricorso per Cassazione.
Lezione 5: Il controricorso e il ricorso incidentale condizionato. Il giudizio di rinvio da Cassazione.
Lezione 6: La revocazione della sentenza.
Lezione 7: Opposizione di terzo.

ELEMENTI DI DIRITTO COMMERCIALE


1) Imprenditore
2) Titoli di credito
3) Le società di persone
4) Le società di capitali
5) I gruppi societari e il contratto di rete
6) Le procedure concorsuali
7) La concorrenza tra imprese. La concorrenza e i consumatori.
 

MODALITA’ D’ISCRIZIONE

L'iscrizione si perfeziona compilando la scheda di adesione disponibile a questo link , previo pagamento della quota di partecipazione con bonifico in favore dell'Accademia Juris - Diritto per Concorsi srl uni personale (nella causale del bonifico occorre indicare NOME DEL CORSISTA E CORSO SCELTO)
Codice IBAN: IT29 K054 2404 0020 0000 1003 241
Secondo le indicazioni della scheda di adesione la richiesta - accompagnata dalla sottoscrizione delle condizioni di contratto, dall'accettazione dell'informativa sul trattamento dei dati personali e da copia del documento d'identità - deve essere inviata al numero fax 080.5654595 oppure a mezzo mail in pdf all'indirizzo info@ildirittopericoncorsi.it.
 
Le condizioni generali di contratto riportate nel modulo scaricabile al link di sopra possono essere consultate a questo link.

COSTI 

Tutti gli importi sono comprensivi dell'I.V.A.

  • Per i nuovi iscritti Unica soluzione 1100 € i.i.
  • Per gli iscritti ad altri corsi on line Unica soluzione 1000 € i.i.

Consulta le FAQ per avere una rapida risposta alle tue domande

Domande generali
Corsi on line
Correzione temi

Nessuna notizia disponibile

Accademia Juris Diritto Per Concorsi s.r.l. Unipersonale - P.I.: 06494910729
Registrato il 20.10.2006, presso il Tribunale di Bari al numero 57 - copyright 2006 - 2018